Con i bei tempi dei Blockbuster che sono ormai finiti, Netflix non disponibile in Francia e l’epidemia di dei download pirati on-line, ÉCU ha cercato delle alternative legali al 100% per guardare a Parigi i vostri film preferiti. Avendo un occhio di riguardo per i classici del cinema francese, le rarità e il cinema indipendente, ecco cinque modi per guardare i film in giro per la città. (Nota: Portate sempre con voi un documento d’identificazione e una prova per il domicilio a Parigi, perché la maggior parte delle biblioteche vi chiederà di attestare che siete un cittadino parigino.)

1) La Biblioteca François Truffaut- Situata nell’Halles a Chatelet, e vicino al Forum Des Images (un grande luogo per proiezioni, mostre e dibattiti pubblici) permette di guardare in loco e gratuitamente una meravigliosa selezione di film. Anche se si è a Parigi solo per una settimana è possibile avere l’accesso ai suoi archivi Questo è il nostro sistema favorito per guardare il cinema francese indipendente.

2) Qualsiasi biblioteca pubblica – Il miglior modo per vedere i film a casa! Funziona così: basta pagare una tassa annuale di 60 euro ed è possibile noleggiare qualsiasi film in qualsiasi biblioteca pubblica di Parigi (inclusa la Biblioteca François Truffaut su citata sopra). La scelta è illimitata.

3) La Cineteca Francese – Come alla biblioteca Truffaut, anche qui sono ospitate esposizioni fantastiche, proiezioni rare e una grande biblioteca, dove al costo di un accesso giornaliero di 3.5 euro è possibile guardare i film. Per gli studenti sotto i 26 anni bastano 9 euro per una sottoscrizione di trimestrale ad accesso illimitato.

4) La Biblioteca Nazionale Francese– Anche se un po’ più complicata delle altre due biblioteche, e con orari di aperture bizzarri per la più grande biblioteca di Parigi, la BNF ha una vasta selezione di film da guardare. Bisogna registrarsi e diventare membri, (anche se gli studenti generalmente lo sono già) il costo è di 8.5 euro per un pass valido tre giorni. Il passo finale è chiedere un permesso speciale per consultare gli archivi cinematografici! Se state lavorando a un progetto per la scuola o l’università, è un investimento che vale la pena fare. Giacché siete, li date una sbirciata all’intera raccolta della rivista i Cahiers de Cinema.

5) Noleggio Online: dvdfly.fr – Come Lovefilm and Netflix, il sito web esegue consegne DVD a domicilio o permette la visione online. Per testare il servizio offre un periodo di prova gratuito poi per 5.95 euro mensili vengono offerti 2 dvd fino ad arrivare a € 300 per anno per noleggi illimitati.

Close
Go top UA-100342494-1